La cattedrale di Monreale 

La cattedrale di Monreale è uno dei monumenti normanni più importanti in Sicilia. Fu costruita nel dodicesimo secolo, quando il re Guglielmo II fondò un monastero benedettino su un monte poco distante dalla città di Palermo. 

All'interno, la parte superiore della chiesa è interamente ricoperta da mosaici bizantini in oro che ricoprono una superficie di più di 6000 mq. In questa chiesa si tocca con mano la convivenza di culture differenti, quali l'oriente, l'occidente e il mondo arabo. 
Nell'abside principale, sopra l'altare, impera l'immagine del Cristo Pantocrator, mentre le scene rappresentate nella navata principale rappresentano le storie del vecchio testamento.